Tubi laser a CO2: vetro o metallo?

Perché i macchinari Epilog Laser usano tubi laser raffreddati ad aria in metallo?

Una griglia di tubi laser a co2 in metallo di epilog

Nel valutare l'acquisto di un macchinario laser a CO2 ci sono diversi fattori da tenere in considerazione. Una delle principali caratteristiche distintive dei prodotti presenti sul mercato è il tipo di tubi usati come sorgente del laser. Le opzioni più diffuse sono tubi in vetro raffreddati ad acqua e tubi in metallo raffreddati ad aria. I macchinari Epilog Laser sono equipaggiati con i secondi. I nostri tubi, poi, includono componenti in ceramica di qualità. Ma vediamo le differenze tra tubi in vetro e in metallo e perché secondo noi il metallo è l'opzione migliore.

Tubi laser in vetro

I tubi in vetro raffreddati ad acqua possono sembrare un'opzione allettante, soprattutto in termini di prezzo. L'uso del vetro, infatti, ne riduce il costo, e il laser viene prodotto caricando il gas con la corrente continua (CC), procedura relativamente poco costosa. In questo modo si producono fasci laser di buona qualità adatti al taglio. Tuttavia, i tubi in vetro presentano anche una serie di svantaggi.

Quasi tutti i tubi in vetro devono essere raffreddati ad acqua. Poiché il vetro è un cattivo conduttore termico, per disperdere il calore è necessario che la circolazione dell’acqua lo raffreddi. In assenza di acqua, un tubo laser in vetro si surriscalderebbe e diventerebbe inutilizzabile. Tuttavia, un sistema di raffreddamento del genere aumenta costi e ingombro, oltre a presentare un maggior numero di punti deboli che richiedono manutenzione.

Un tubo laser CO2 in vetro.

La necessità di un sistema di raffreddamento ad acqua presenta anche notevoli problemi di sicurezza. Gli alimentatori a corrente continua che consentono la circolazione del gas CO2 in un tubo laser in vetro devono funzionare a voltaggi molto elevati. Quando si combinano tali livelli di tensione con un sistema di raffreddamento ad acqua, le conseguenze di un eventuale guasto possono essere letali.

Il processo di caricamento con CC di per sé limita la frequenza di pulsazione del laser, e nelle incisioni laser il getto non è continuo, ma pulsa diverse volte al secondo nel muoversi sul materiale. I tubi caricati a CC hanno una frequenza di pulsazione minore, che riduce la velocità della procedura e la qualità dell'incisione risultante.

Dettaglio di un tubo laser in vetro.

Anche il ciclo di vita dei tubi in vetro alimentati a corrente continua suscita qualche perplessità. Il vetro è naturalmente più fragile del metallo e il rischio di danneggiamento durante la spedizione e l’installazione è maggiore. La principale causa dei guasti ai tubi in vetro è il processo di eccitazione a corrente continua, che bombarda l’ottica e gli elettrodi del tubo con gli ioni, aumentando quindi la possibilità di deterioramento nel tempo. La maggior parte dei tubi in vetro sono coperti da una garanzia di appena 6 mesi, e quando un tubo laser in vetro si rompe oltre quel lasso di tempo, di solito è necessario acquistarne uno nuovo, con costi e scarti maggiori.

Tubi laser in metallo

L'unico svantaggio dei tubi laser in metallo è il costo più elevato. Tuttavia, bisogna considerare che viene ammortizzato dalle maggiori capacità in termini di prestazioni, durata, sicurezza e dimensioni.

Un tubo laser CO2 in metallo all’interno di un macchinario Epilog Laser.

I tubi laser a CO2 in metallo e ceramica di Epilog sono raffreddati ad aria e il gas è caricato tramite corrente alternata a radiofrequenza (RF). Per regolare correttamente la temperatura bastano delle ventole, già incluse nei nostri macchinari: in questo modo, oltre a ridurre l'ingombro fisico, si evita di dover ricorrere ad attrezzature aggiuntive (con i relativi costi) e si limitano le componenti che necessitano di manutenzione. In più, si evitano i problemi di sicurezza legati alla presenza di acqua in macchinari dai voltaggi elevati.

Il processo di eccitazione a radiofrequenza permette una pulsazione laser più rapida, garantendo incisioni più veloci e dettagliate. I tubi in metallo sono anche più resistenti e durano molto più a lungo rispetto ai tubi in vetro.

Stabilimento di fabbricazione dei laser Epilog

Noi di Epilog Laser abbiamo scelto di inserire nei nostri macchinari tubi laser a CO2 in metallo e ceramica, raffreddati ad aria, per fornire ai nostri clienti le migliori prestazioni possibili. Tutti i nostri tubi hanno una garanzia di due anni, per ridurre al minimo lo stress nell'improbabile eventualità che si verifichi qualche malfunzionamento. Se dovesse succedere, spesso basta l'intervento dell'assistenza, senza bisogno di una sostituzione completa.

Con i tubi in vetro si può ottenere un taglio laser di buona qualità a prezzi contenuti. Con i tubi in metallo, invece, si ottengono taglio e incisione laser di qualità elevata, oltre alla certezza che il sistema durerà più a lungo e funzionerà in modo più rapido e sicuro.

Il budget e le condizioni variano da cliente a cliente, ed è importante capire quale macchinario e quale tubo laser rappresentano l’opzione migliore per te e per la tua azienda. Riteniamo che investire nei tubi laser in metallo raffreddati ad aria possa garantirti un successo a lungo termine. Epilog Laser è sul mercato da oltre 30 anni e per la nostra azienda sarebbe un onore averti tra i suoi clienti.

Vuoi saperne di più sui nostri macchinari e sulla tecnologia dei tubi laser? Compila il modulo in questa pagina per ricevere una brochure completa di tutti i prodotti e campioni tagliati e incisi, oppure chiama il numero che trovi di seguito per maggiori informazioni. I nostri addetti alle vendite, tra tutti, hanno decenni di esperienza alle spalle e ti aiuteranno a restringere la scelta.


Telefono: +39 0171 385365

Ottieni brochure e campioni omaggio

Ricevi brochure e campioni e ottieni più informazioni da parte nostra o dal tuo distributore locale.

*
*
*
*


Pagine più popolari

help desk software
Portions of this page translated by Google.