Stampa 3D e incisione laser a confronto

Scopri le analogie e le differenze tra due delle tecnologie più innovative presenti oggi sul mercato.

Busto di Abraham Lincoln stratificato in 3D tagliato al laser

A prima vista, i sistemi per la stampa 3D e quelli per l'incisione e il taglio laser non sembrano avere molto in comune. In realtà, sono più simili di quanto si possa pensare.

Questi macchinari sono nati come strumenti utilizzati da grandi fornitori esterni per fornire ad aziende e privati prodotti che rispondessero di volta in volta alle loro esigenze. I progressi nel campo della tecnologia e della miniaturizzazione hanno fatto in modo che questi strumenti finissero nelle mani di utenti comuni per consentire la fabbricazione in proprio di giocattoli, l'incisione di oggetti o l'utilizzo nelle loro piccole imprese.

Entrambi i macchinari sono computerizzati. Per creare qualsiasi tipo di progetto su cui lavorare, è necessaria l'esecuzione di un programma da parte del computer. Nella stampa 3D, la programmazione è fondamentale per creare la forma del prodotto che deve essere realizzato. Ciò inoltre consente agli utenti di realizzare oggetti, giocattoli, dispositivi o progetti nuovi e di diverso tipo. Nell'incisione e nel taglio laser, invece, la programmazione consente di stabilire con precisione il punto che il laser dovrà colpire. In questo modo, per esempio, è possibile incidere un testo o un disegno esattamente al centro di un oggetto, oppure stabilire che le lettere tridimensionali per un'insegna siano tagliate e non incise.

Simbolo dei Colorado Rockies tagliato e inciso al laser

Quando hanno fatto la loro apparizione sul mercato, gli incisori laser e le stampanti 3D erano strumenti estremamente costosi e solo chi aveva una notevole disponibilità economica o un'azienda che ne prevedeva un uso frequente poteva permetterseli. Oggi invece, il mercato offre tantissime stampanti 3D economiche, alcune delle quali costano solo 100 dollari. Detto ciò, vi sono ancora stampanti 3D di alto livello che raggiungono le migliaia di dollari, a seconda della qualità e delle funzionalità offerte. Anche i sistemi di incisione laser possono raggiungere prezzi molto alti, ma negli ultimi anni, anche questi macchinari sono diventati economicamente molto più convenienti. Inoltre, in alcuni casi le aziende possono concedere agli utenti i macchinari di incisione laser in leasing e a costi contenuti.

Le differenze tra questi macchinari sono evidenti. La stampa 3D consente di stampare un intero oggetto. I macchinari per il taglio e l'incisione laser permettono di realizzare la marcatura e incidere loghi, codici a barre o materiale promozionale sugli oggetti e di tagliare pezzi per realizzare prototipi o modelli 3D. È possibile realizzare incisioni su quasi tutti i tipi di materiale come legno, plastica, vetro, metallo, gomma e molto altro ancora. La stampa 3D viene utilizzata principalmente per lavori in plastica, sebbene le organizzazioni più grandi stiano ampliando la gamma di materiali utilizzati con la stampa 3D come metallo, vetro e persino cemento.

Stampa 3D

La stampa 3D, nota anche come produzione additiva, è un processo con il quale vengono creati oggetti tridimensionali mediante l'unione di materiali posizionati l'uno sull'altro a strati.

Utilizzando un software di progettazione e disegno tecnico (CAD), è possibile stampare oggetti in 3D di qualsiasi forma e dimensione, da oggetti estremamente piccoli a interi edifici, a seconda della dimensione e delle funzionalità della stampante. I vantaggi della produzione additiva non riguardano esclusivamente i tempi d esecuzione del processo, molto più rapidi rispetto alla produzione tradizionale, ma anche la possibilità di realizzare oggetti che si adattino a usi diversi.

Realizzazione di un disegno complesso con stampante 3D

La stampa 3D ha conosciuto un aumento del livello di complessità ed efficienza e negli ultimi anni sta sviluppando metodi nuovi e interessanti per la realizzazione di componenti per una grande varietà di prodotti o di interi dispositivi destinati a un ampio ventaglio di settori. Questa tipologia di stampanti realizzano componenti o interi oggetti a costi più contenuti rispetto alla fabbricazione tradizionale.

Quindi, cosa si può realizzare con la stampa 3D? Praticamente qualsiasi cosa.

Adidas utilizza la stampa 3D per personalizzare le suole delle scarpe e per offrire ai propri clienti articoli più adatti alle loro esigenze. La marina statunitense ha recentemente stampato in 3D lo scafo di un sommergibile per futuri veicoli militari. Alcune organizzazioni stanno utilizzando la stampa 3D per realizzare pezzi di aeromobili e astronavi, altre invece ricorrono a questa tecnologia per realizzare componenti e protesi più economiche per il settore sanitario. C'è chi, con la stampa 3D, ha addirittura creato un terzo pollice. Gli ambienti universitari stanno stampando in 3D pelle allungabile per robot, una sorta di raggio traente di “Star Trek”, microscopi per i paesi in via di sviluppo e monitor indossabili per la temperatura del corpo.

Stampa di un oggetto in 3D

Ma questa è soltanto una piccola parte di quello che si può creare, senza considerare poi l'ambito dei giocattoli fai da te. Probabilmente si tratta della categoria più importante per la stampa in 3D, a tal punto che entro il 2020 rischia di avere gravi ripercussioni sul mercato da miliardi di dollari dei giocattoli.

Incisione laser

L'incisione laser è il processo mediante il quale un raggio laser rimuove parti della superficie di un materiale per creare un'immagine che si può vedere e toccare. Durante il processo di incisione, il laser genera una fonte di calore ad altissima temperatura che provoca l'evaporazione del materiale. È inoltre possibile utilizzare il laser per tagliare una vasta gamma di materiali come legno, acrilico, pelle, sughero, ecc.

Una volta considerata un processo utilizzato esclusivamente dalle grandi aziende o dai negozi di articoli di premiazione per personalizzare gli articoli per uso aziendale, oggi l'incisione laser viene utilizzata frequentemente anche dalle piccole aziende a seguito dello sviluppo di realtà come i makerspace e dei siti web dedicati all'e-commerce come Etsy. Con l'incisione laser è possibile personalizzare ogni genere di prodotto inclusi gioielli, materiale per il fai da te, penne, strumenti, portafogli, oggetti di vetro, fotografie, cover per iPhone, strumenti musicali e molto altro ancora.

Modello architettonico di una tenuta tagliato e inciso al laser

Più comunemente, si fa ricorso all'incisione laser per personalizzare gli oggetti con loghi, marche o nomi di qualsiasi genere. Questo interesse crescente per la personalizzazione sta determinando la diffusione dell'utilizzo dell'incisione laser, con un'infinità di attività imprenditoriali svolte da casa che propongono questa tecnica come un modo per fornire oggetti unici per le più svariate occasioni, per esempio matrimoni, compleanni, eventi aziendali particolari oppure per omaggi promozionali. Dal momento che i sistemi laser sono anche in grado di tagliare materiali, aumenta sempre di più la loro popolarità per la creazione di prototipi, modelli architettonici e molto altro ancora.

Ultimamente il mercato dell'incisione laser è divenuto più grande e attira aziende appartenenti al settore industriale che utilizzano i sistemi laser per l'incisione di numeri seriali, marche temporali, numeri d'ordine, etichette dei componenti, codici a barre, data matrix, marche e codici specifici di settore.

Le aziende industriali utilizzano l'incisione laser per avere maggiore controllo su dispositivi o prodotti e quindi garantire maggiore sicurezza, prevenire le frodi e offrire un modo più semplice per la tracciabilità dell'inventario.

Tavola da skateboard incisa al laser

Secondo l'IBIS World, società di ricerche di mercato, negli ultimi cinque anni, grazie al maggiore utilizzo da parte di aziende industriali e attività svolte da casa, l'incisione laser ha raggiunto un tasso annuo di crescita composto (noto come CAGR dall'acronimo inglese) di 5,5 % fino alla fine del 2016. Nel corso dei prossimi cinque anni, si prevede un aumento delle entrate e delle spedizioni di prodotti, grazie alla maggiore disponibilità dei sistemi e ai prezzi in diminuzione che consentiranno a molte imprese l'acquisto dei macchinari laser.

Esistono diverse tipologie di incisori e macchinari per il taglio laser con funzionalità diverse, ma la maggior parte è in grado di lavorare con quasi tutti i tipi di materiale, inclusi i metalli, per incidere o marcare la superficie. Questi sistemi vanno da macchinari più economici e di piccole dimensioni che possono incidere oggetti piccoli, a macchinari enormi in grado di incidere più oggetti contemporaneamente. La gamma dei macchinari Epilog Laser comprende sistemi laser compatti, che prevedono aree di incisione di 16" x 12" e 24" x 12", e sistemi più grandi con aree di incisione fino a 40" x 28".

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui macchinari per l'incisione e il taglio laser, contattaci e organizzeremo una dimostrazione con il rivenditore di zona per trovare la soluzione giusta per te.



Un macchinario laser potrebbe essere l'aiuto ideale per realizzare il tuo prossimo progetto? Compila il modulo in questa pagina per ricevere una brochure completa di tutti i prodotti e campioni tagliati e incisi, oppure contatta il numero che trovi di seguito per ricevere maggiori informazioni.


Telefono: + 13032771188



Ottieni brochure e campioni omaggio

Ricevi brochure e campioni e ottieni più informazioni da parte nostra o dal tuo distributore locale.

*
*
*
*


Pagine più popolari

help desk software
Portions of this page translated by Google.